PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Discussioni sui metodi di costruzione, tipi di piscine, tipi di impianti

PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda laura leucci » mer 07 mar 2012, 18:35

PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO:
questo metodo di costruzione è orientato verso chi vuole una piscina in cemento armato con dei costi molto contenuti.
I casseri, generalmente in polistirolo o polistirene, servono per evitare il costoso lavoro del carpentiere: con poche operazioni si inseriscono i ferri di armatura e si getta.
Da poco tempo anche i casseri possono essere di forma libera (anche se la scelta delle curvature non è infinita).
È da tenere presente che anche con la metodologia del cassero bisogna rasare le pareti ed il fondo con intonaco speciale per piscine.
il rivestimento di tale tipo di piscina è sempre con liner o pvc armato, ma molte aziende produttrici di pvc per rivestimento piscine raccomandano di rivestire le pareti (quando non intonacate ma lasciato il cassero a vista) con un tessuto speciale in quanto, le sostanze che i casseri rilasciano nel tempo, possono aggredire in maniera irreversibile il telo di pvc.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda roberto67 » ven 13 lug 2012, 08:07

Salve, devo costruire una vasca idromassaggio da esterno riscaldata in muratura.
Pensavo di utilizzare appunto i casseri in polistirolo in quanto risolvono anche il problema dell' isolamento termico.
Il rivestimento dovrebbe essere in travertino o similare.
Avrei quindi bisogno di consigli sui passaggi.
Una volta fatto il getto, raso direttamente i casseri con mala impermeabilizzante armata? (tipo mapelastic?)
O prima faccio una rasatura di intonaco e poi passo l'impermeabilizzante?
Le lastre di travertino le incollo poi sopra la impermeabilizzazione.
Come devono essere stuccate?
Ringrazio chi mi sà dare indicazioni.
roberto67
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 13 lug 2012, 07:52

Re: PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda laura leucci » sab 14 lug 2012, 00:23

ciao roberto67 e benvenuto nella nostra community.

devo precisare che ho intervistato il mio produttore di casseri prima di risponderti in quanto, onestamente, non ho mai avuto una richiesta del genere e volevo essere sicura prima di dare una risposta.

la ditta mi sconsiglia fortemente di usare i casseri per il tipo di piscina che tu vuoi.
il motivo è semplicemente che la rasatura va bene, ma non si può impermeabilizzare una piscina fatta con i casseri se non con la posa del pvc armato.

nessuna altra sostanza garantisce la completa impermeabilizzazione di una piscina realizzata con i casseri.

il rivestimento che tu intendi fare in lastre di travertino le devi intendere come finitura estetica, non come impermeabilizzazione della vasca.

in ogni caso anche la colla che dovresti usare per attaccare il travertino trarrebbe la sua forza dai casseri, e la ditta non mi garantisce che ciò possa avvenire.

ti consiglio, quindi, di fare la struttura in cemento e rivestirla con mapei elastic, intonaco e lastre di travertino.

tra poco nel forum ci sarà una sezione dedicata alle fotografie degli utenti del forum, e la tua sarà sicuramente una delle più particolari.
se ti va, appena la realizzi, postala qui sopra. ci farebbe molto piacere.

spero di non averti demoralizzato e... buon lavoro.
ti saluto.
laura
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda roberto67 » mer 18 lug 2012, 09:44

Grazie Laura, è chiaro quello che scrivi, ma il mio problema rimane sulla coibentazione.
Essendo una vasca che deve raggiungere temperature piuttosto elevate (fino a 40 gradi) non si può non coibentare.
In una tradizionale struttura in cemento armato ciò si effettuerebbe fissando dei pannelli di polistilene o altro materiale sulla parete in cemento armato e poi rasare tutto con un intonaco armato (tipo quello che si usa per fare il cappotto termico agli edifici).
Sopra questo intonaco alla fine si può andare a passare uno strato di impermeabilizzazione (mapelastic o altro) e sopra incollare il travertino.
Questo procedimento si usa in edilizia ma non sò se ci sono esperienze analoghe su piscine o minipiscine (però quelle dei centri benessere dovrebbero avere i stessi problemi).
Pensavo che un procedimento analogo si potesse fare anche sui casseri in polistirolo saltando un passaggio.
Ci sono altre tecniche che posso prendere in considerazione per realizzare una vasca coibentata in muratura?
Mi rendo conto della particolarità della richiesta ma stò faticando a trovare riferimenti e risposte.
Grazie ancora.
roberto67
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 13 lug 2012, 07:52

Re: PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda laura leucci » mer 18 lug 2012, 22:41

ok. capito il problema.

nelle diverse piscine riscaldate e nei centri benessere che abbiamo realizzato, abbiamo risolto il problema mettendo pannelli di polistirene all'esterno della struttura, non all'interno...

se lo metti all'interno, si ripropone il problema della tenuta del travertino sul polistirene stesso....

usa magari pannelli molto spessi. noi abbiamo usato quelli di 5 cm e ci siamo trovati bene.

certo, devi calcolare se è all'interno o all'esterno e la tua temperatura media esterna (noi siamo nel profondo sud ed il clima è abbastanza mite....)

non dimenticare di isolare le tubazioni.

noi, dato il notevole investimento di una piscina riscaldata, abbiamo sempre usato il tubo isolene di forte spessore, 13 mm.

costa un po' di più, ma il risparmio energetico successivo ha ripagato subito della differenza....

una curiosità, se mi permetti.

hai indicato la temperatura dell'acqua in 40 gradi.

lo hai fatto consapevolmente o no?

ti dico che la temperatura corporea varia dai 34 ai 36 gradi e che una piscina neonatale o fisioterapica (in entrambi i casi si parla di due soggetti "delicati") ha una temperatura di 32 gradi.

parlare di 40 gradi non credo che sia molto confortevole....

non dimenticare di prevedere una copertura per la tua vasca.

se la piscina è all'esterno, la copertura ti protegge dallo sporco e dall'inevitabile evaporazione.
se la piscina, al contrario, è all'interno, evita che l'evaporazione crei troppa condensa ed umidità facendola attaccare sui muri rendendo l'ambiene non salubre.

spero di esserti stata utile.

ti saluto.
laura
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda roberto67 » gio 19 lug 2012, 10:17

Ti ringrazio dei consigli, in effetti mettere la coibentazione all'esterno sembra la soluzione più sicura (anche se meno performante).
La vasca è all'esterno ed è certamente prevista una copertura coibentata.

La temperatura l'ho indicata a proposito (fino a 40gradi).
Ho avuto esperienza di questo tipo di vasche in Giappone (dove sono diffusissime e vengono costruite in legno) e ti assicuro che l'effetto rilassante e benefico della temperatura supera di gran lunga quello delle 'bollicine' e dei getti d'acqua.
Ne trovi anche in italia in vari centri termali.

Inoltre ho avuto esperienza con le minipiscine in commercio e ne conosco diversi proprietari: le temperature che raggiunge l'acqua non è sufficente per un effetto benefico. Non necessariamente poi bisogna sempre impostarla a quella temperaratura.

Sono in fase di progettazione e ho ancora molti dubbi: bisogna infatti incrociare il concetto di vasca da bagno da esterni con quello di una mini-piscina e non mancherò di farti qualche altra domanda, se non rompo :)

Grazie ancora.
roberto67
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 13 lug 2012, 07:52

Re: PISCINE CON I CASSERI IN POLISTIROLO

Messaggioda laura leucci » gio 19 lug 2012, 21:51

mi hai incuriosito....
la temperatura a 40 gradi non ho proprio idea dell'effetto salutare che può produrre.....
ti credo sulla parola... ;)
sono d'accordissimo sul fatto che qualche bollicina (spesso vedo degli idromassaggi che non si possono proprio chiamare tali.....) non procura benessere.... ma un buon idromassaggio si'!!!
garantito almeno per me che ho qualche problema di circolazione e che trova salutare un buon idromassaggio, soprattutto alle gambe....

non ti preoccupare.... non rompi.....
mi sto divertendo un mondo nell'imparare sempre cose nuove......

ti aspetto.

ti saluto.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01


Torna a Costruzione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite