POZZETTI

Area dedicata a chi decide di realizzare un ambiente piscina

POZZETTI

Messaggioda federicovi » dom 10 apr 2016, 20:35

Salve, mi sono appena iscritto per dipanare un dubbio sorto in fase di progettazione di una piscina skimmer 7x3 in muratura..
Controllando nella zona di prossima costruzione trovo a pochi metri dalla stessa sia il pozzetto dove arriva l'elettricita' sia quello degli scarichi. Il riempimento della piscina verrebbe fatto sfruttando a 5 metri dalla stessa un pozzo artesiano.
Il pozzetto con l'acqua che entra in casa invece e' a 30 metri dalla futura piscina e per collegarlo alla stessa si dovrebbe togliere la pavimentazione esterna. Serve collegarlo per forza? Sia il riempimento piscina che i rabbocchi gli faro' sfruttando il pozzo artesiano o un rubinetto posto nel garage. Grazie.federico
federicovi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 10 apr 2016, 20:00

Re: POZZETTI

Messaggioda laura leucci » dom 10 apr 2016, 21:38

Ciao Federico, vediamo se posso esserti di aiuto.
Per quanto riguarda il tubo di carico dell'acqua, dividi i due momenti:
1) riempimento iniziale
2) rabbocchi settimanali
Se hai previsto l'uso degli skimmer sfioratori, è obbligatorio che tu faccia il riempimento automatico.
Se hai previsto l'uso degli skimmera a bocca svasata, puoi scegliere se mettere il riempimento automatico o provvedere ai rabbocchi con il tubo da giardinaggio esterno (visto che devi fare opere di smantellamento, ti consiglio questa ultima soluzione)
Ricordati di mettere un riduttore di pressione prima di collegarti al riempimento automatico in quanto le tubazioni della piscina sopportano max 2,5 atm, mentre, in genere, il pozzo ha pressioni superiori.
Una domanda: il pozzetto dei cavi elettrici è molto vicino all'acqua? Ricordati che intorno ad una piscina c'è sempre molta acqua, sia quella che ci portiamo quando usciamo dalla piscina, sia quando si lava la pavimentazione ecc.
Valuta se è il caso di spostarlo in una zona più lontana.
ti saluto.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 337
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: POZZETTI

Messaggioda federicovi » lun 11 apr 2016, 18:16

Gent.ma Laura ciao, grazie del chiarimento molto esauriente. Per quanto riguarda l'elettricita' si trova a 3 metri dal bordo piscina. PIscina usata solo da persone adulte per puro relax. Per quanto riguarda la tipologia di Skimmer e' stato scelto lo sfioratore per questioni estetiche in quanto l'installatore dice di poter arrivare con l'acqua a 2/3 cm dal bordo.
Per la linea acqua mi viene proposto di collegarla ad una delle due uscite presenti nel bagno di servizio alla piscina (una delle due prese sarebbe destinata alla lavatrice ma quest'ultima e' stata installata in altra zona). Linee sottorranee per l'acqua non si possono fare se non rompendo il pavimento esterno.
federicovi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 10 apr 2016, 20:00

Re: POZZETTI

Messaggioda laura leucci » lun 11 apr 2016, 20:14

Credo che ci sia un po' di confusione sul riempimento automatico. Vediamo in cosa consiste:
ci sono due tipi di riempimenti automatici:
1) con galleggiante meccanico tipo la cassetta dello scarico del bagno, cioè un galleggiante che, appena si abbassa perchè manca l'acqua, apre un tubo di acqua (tubo sempre in pressione) e reintegra il livello. Questo galleggiante chiude il tubo non appena e la valvola si chiude quando il galleggiante si rimette nella posizione iniziale.
2) con sondine di livello gestite da un'elettrovalvola. Sono due sondine (una cosiddetta "comune" e l'altra di massimo livello) che si posizionano in un pozzetto chiuso collegato alla piscina. In pratica, per effetto del principio dei vasi comunicanti, in questo pozzetto avrò lo stesso livello dell'acqua della piscina. In questo pozzetto si collocano le due sondine: il "comune" immerso sempre nell'acqua e il massimo fissato all'altezza massima dell'acqua della piscina. Ora, non appena la sondina di massimo non sarà più bagnata dall'acqua (evaporando in piscina, ovviamente il livello nel pozzetto si abbasserà!), una centralina di controllo livelli (collegata elettricamente alle sondine) darà il consenso ad una elettrovalvola opportunamente collegata con un tubo di carico (anch'esso sempre in pressione) facendola aprire.
La differenza tra i due metodi sono due:
Galleggiante meccanico: mi è capitato che una foglia, un insetto, insomma una qualunque cosa si sia infilata sotto il galleggiante meccanico mentre era aperto ed il tubo di reintegro è rimasto sempre aperto, facendo fuoriuscire l'acqua dalla piscina.
Inoltre la tolleranza perchè il galleggiante meccanico si apra è molto alta, quindi l'acqua della piscina deve scendere di 3/4 cm perchè il galleggiante si apra.
Se usi gli skimmer sfioratori, ricordati che non hanno molta altezza, quindi corri il rischio che la piscina abbassi il livello, gli skimmer peschino aria e l'impianto funzioni a vuoto.
Metodo con sondine: I rabbocchi sono costanti, quindi se hai dei serbatoi da cui attingere acqua, corri il rischio che si svuotino abbastanza velocemente.
Inoltre se manca la corrente elettrica le sondine non possono funzionare.
Valuta tu quale è il metodo migliore per la tua situazione, tenendo presente le caratteristiche peculiari del tuo impianto.
In ogni caso c'è una cosa che non capisco: cosa c'entra la presa nel bagno? Direttamente in piscina o in sala filtri deve necessariamente arrivare un tubo di acqua di carico in pressione....
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 337
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: POZZETTI

Messaggioda federicovi » lun 11 apr 2016, 20:42

Ciao, il problema e' proprio nel fatto che io non ho un pozzetto con la presa dell'acqua da collegare alla piscina per immettere acqua o fare un impianto di riempimento automatico se non a 30 metri da li.
Le uniche possibilita' per portare acqua alla piscina sono i rubinetti o del bagno o del garage se non un pozzo artesiano limitrofo come descritto.
Nella situazione che tu mi dici mi pare di aver capito che il tubo blu dell'acqua dev'essere interrato in un pozzetto per forza per fare arrivare acqua alla piscina o al locale tecnico di filtraggio.
federicovi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 10 apr 2016, 20:00

Re: POZZETTI

Messaggioda federicovi » mar 12 apr 2016, 17:26

Ciao Laura, mi sono informato un attimo e nella mia situazione come esposto nel primo messaggio nn ho la possibilita di avere acqua in pressione vicino alla piscina.Mi fanno notare che un'alta percentuale di piscine nn hanno pozzetti di acqua diretta ma solo scarichi ed elettricità.Quindi pur mettendo gli skimmer sfioratori farò il reintegro periodico con una canna di acqua attaccata al rubinetto in garage. Viene escluso il reintegro automatico bensì viene inserito il troppo pieno.
federicovi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 10 apr 2016, 20:00

Re: POZZETTI

Messaggioda laura leucci » mer 13 apr 2016, 00:22

Se posso darti un consiglio, fatti installare il pozzetto del riempimento automatico.
Poi, magari, non finirlo, ma fatti la predisposizione.
Un domani, magari facendo altri lavori, puoi avvicinare in piscina un tubo di carico.
Se mi dai qualche giorno di tempo, pubblicherò le foto sia del pozzetto che del riempimento automatico in modo che possa essere chiaro ciò che ho scritto.
Ne sto installando proprio uno in questi giorni.
Appena avrò le foto le pubblicherò.
Insisto sul dire che con gli skimmer sfioratori è obbligatorio..... ;)
Ti saluto.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 337
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: POZZETTI

Messaggioda federicovi » mer 13 apr 2016, 20:25

Ciao Laura, grazie della risposta sempre esauriente e professionale. Ne parlero' con l'installatore cosi chiariro' il tutto. Se riesci a mettere le foto ti ringrazio in anticipo. Buonaserata.
federicovi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 10 apr 2016, 20:00


Torna a Progettazione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite