Vasca di compenso

Area dedicata a chi decide di realizzare un ambiente piscina

Vasca di compenso

Messaggioda Massimo » lun 03 set 2012, 09:05

Ciao a tutti. Premetto che so pochissimo di piscine; dovrei pero ' valutare la correttezza di questa realizzazione. Vasca di compenso da circa 5 m3 a servizio di ha vasca utenti da 90 m3.
Questi i miei ragionamenti:
30 utenti contemporanei che spostano 70 litri CAD per un totale di 2,1 m3.
2,5 m3 per contro lavaggio filtri E contro vortice aspirazione

Volume vasca di compenso pari a 4,6 m3.
Puo' andare come analisi ? E' corretta la progettazione o manca qualcosa che nn ho considerato?
Grazie
Massimo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 02 set 2012, 10:19

Re: Vasca di compenso

Messaggioda laura leucci » lun 03 set 2012, 11:10

Ciao Massimo e benvenuto nella nostra community.

Bene. Cerco di essere completa nella esposizione dell'impiantistica nella vasca di compenso.

1) tubo troppo pieno: (importantissimo). deve essere collocato quanto più alto possibile nella vasca di compenso tenendo conto delle pendenze a gravità sino al punto di smaltimento dell'acqua.
ti faccio presente che possono verificarsi mille episodi per cui si può riempire la vasca di compenso (pioggia, più bagnanti del previsto, rottura dell'elettrovalvola di riempimento automatico ecc ecc) motivi per cui è fondamentale pensare ad un tubo di troppo pieno (anche sovradimensionato rispetto il normale), ma è ancora più fondamentale (!!) capire il punto esatto dove smaltire l'acqua.
mi spiego meglio: non ha senso mettere un tubo da 80 (per esempio), se il punto dove va a finire il tubo non ha la stessa velocità di assorbimento.

2) aspirazione della pompa: meglio metterla a parete lasciando il minimo purchè non aspiri la fanghiglia che, inevitabilmente, si deposita nella vasca di compenso.

3) valvola di fondo per lo svuotamento della vasca di compenso: io prevedo una valvola di fondo collegata all'impianto della piscina (con una serie di valvole, ovviamente) che aprirò quando devo svuotare la vasca di compenso.

3) tubo di riempimento: proviene dall'esterno e viene collocato quanto più alto possibile in forma libera.

4) a parete devi collocare le sondine di minima/massima che comanderanno l'elettrovalvola per il riempimento della vasca di compenso.

5) canale di sfioro proveniente dalla piscina: il tubo del canale deve essere immediatamente sopra il tubo del troppopieno.

Date tutte queste informazioni, devi immaginare che i tuoi 2,1 mc (che ti servono per l'acqua dei bagnanti) devono rientrare nel "vuoto" della vasca di compenso.

Il "vuoto" è lo spazio che c'è tra l'acqua ed il tubo del troppo pieno.

In poche parole la vasca di compenso deve assolvere SEMPRE al tutte queste funzioni contemporaneamente:
- avere abbastanza acqua in modo che la pompa di filtrazione sia sempre fornita di acqua;
- avere abbastanza "vuoto" che sarà riempito dall'acqua in eccesso non appena i bagnanti entrano
- avere abbastanza vuoto che sarà riempito da un acquazzone (ricorda che ormai il clima è tropicale, tanta acqua in pochissimo tempo)
- avere un adeguato sistema di smaltimento di troppo pieno....

tra poco allegherò uno schema della vasca di compenso in modo da rendere "visivo" ciò che ho scritto.

nel frattempo ti saluto.

laura
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Vasca di compenso

Messaggioda laura leucci » lun 03 set 2012, 11:16

Ovviamente si parla di piscina privata vero??

dubbio amletico... :D
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Vasca di compenso

Messaggioda Massimo » lun 03 set 2012, 12:11

Si si tratta di piscina privata .... Ma secondo te il volume tecnico di acqua per il contro lavaggio dei filtri E contro vortice aspirazione Di 2,5 m3 puo ' essere sufficiente per garantire la funzionalita' della vasca di compenso?
A cui immagino debba aggiungere il volume della canalina di sfioro
Scusa la mia ignoranza in materia
Ciao
Massimo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 02 set 2012, 10:19

Re: Vasca di compenso

Messaggioda laura leucci » lun 03 set 2012, 12:18

per risponderti meglio ho bisogno di sapere la portata della pompa
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Vasca di compenso

Messaggioda Massimo » lun 03 set 2012, 14:57

La portata della pompa e' di circa 20 m3/ora
Massimo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 02 set 2012, 10:19

Re: Vasca di compenso

Messaggioda laura leucci » lun 03 set 2012, 15:52

ed il reintegro nella vasca di compenso come intendi farlo?

a) direttamente da un pozzo (ed in tal caso ho bisogno di sapere la portata della pompa del pozzo)
b) da un'autoclave (uguale come sopra: di quanti litri stiamo parlando).

tutte queste domande perchè devo calcolare se il reintegro (durante il controlavaggio dei filtri) è sufficiente per una portata di pompa così grande.

dopo mi spiegherò meglio.

fammi sapere.

ciao

laura
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01


Torna a Progettazione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite