Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Piccoli impegni quotidiani per vivere una piscina con confort

Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda angusto » ven 27 mag 2016, 15:02

Buongiorno a tutti e complimenti per il forum.
Vi scrivo perchè mio suocero si è fatto una piscina nel terrazzo di casa, tutta murata e con le "piastrelline".
Per otto anni è andata sempre bene e non è mai stato fatto praticamente nessun lavoro di manutenzione se non una semplice pulizia delle piastrelle.

La scorsa estate alcune piastrelle nei bordi "curvi" sono saltate e oggi facendo una pulizia approfondita delle pareti mi sono accorto di parecchie fughe sparite e di alcuni bei pezzi di parti dove sembra che l'acqua sia entrata e "battendo" si sente vuoto sotto.
Il problema per fortuna non è nelle "pareti alte" ma in alcuni punti dove hanno murato delle sedute e quindi ci sono più "curve" o incroci.

Cosa consigliate di fare? Esiste un prodotto che posso mettere per "bloccare la situazione" fino a che dura?
Meglio staccare tutto quello che è "vuoto sotto" e reincollare sempre con prodotti che mi cosngiliate voi?

Vi chiedo un consiglio spassionato perchè si sono messi in testa di fare da soli e mi pare di capire che per ora vogliano solo reincollare la striscetta di piastrelle (che tra l'altro è sempre stata fuori dall'acqua) quando a me invece spaventa il resto!

Grazie infinite!
angusto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 27 mag 2016, 14:56

Re: Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda laura leucci » mar 31 mag 2016, 22:07

Ciao Angusto e benvenuto.
Rispondere alla tua domanda non è facile.
E' perfettamente normale che lo stucco in mezzo alle piastrelle sparisca.
Normalmente si ristucca e tutto torna a posto.
Ma, se senti del "vuoto" sotto alcune parti, vuol dire che l'acqua ha superato anche la colla (necessaria per posizionare le piastrelle) ed abbia creato dei vuoti.
Non voglio spaventarti, ma la situazione deve essere affrontata.
Sicuramente non credo che sia un periodo adatto: le alte temperature a cui andiamo incontro non favoriscono un buon lavoro di ripristino, quindi, io ti consiglierei di sigillare ben bene le piastrelle esistenti e di risolvere il problema appena passata l'estate.
Mi raccomando di non trascurare la piscina, anche in virtù che è sul terrazzo.
Ora come ora ci sono tanti prodotti idonei per la stuccatura, è consigliabile andare in un competente negozio di edilizia e di chiedere i materiali adatti.
Se, invece, si tratta di poche piastrelline, nei ferramenta ci sono molti prodotti siliconici e sigillanti che possono essere immersi nell''acqua della piscina.
Proprio in questi giorni sto affrontando un problema analogo e sto usando un prodotto della Pattex che ha il vantaggio (non trascurabile) di essere colorato.
Se, poi, deciderai di affrontare il problema radicalmente, devi postare maggiori informazioni su come è stata fatta la piscina ed i materiali usati.
Ti consiglio di mettere anche delle foto in modo da avere una visione più completa.
Ti saluto!!
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda angusto » ven 03 giu 2016, 12:02

Ciao Laura grazie mille per le informazioni e il sostegno.
Aggiungo qualche cosa:
La piscina è al primo piano, all'aperto, sopra una camera e prodetta da un "involucro" di cemento armato (anche visto il peso dei circa 8 mc di acqua che contiene).
A parte vari filtri eccetera comunque all'interno ha delle "murature" tipo una seduta eccetera, tutto in piastrelle piccole.
Non sono "ancora" un tecnico quindi ti chiedo scusa per le poche informazioni tecniche.

Per lo specifico:
- non mi spavento ma immaginavo che la cosa fosse da affrontare!
- non sono stato io a trascurarla, però la cosa mi sta a cuore (anche perchè l'ambiente è molto bello) quindi magari me la prenderò a cuore

Hai qualche consiglio sul prodotto giusto da utilizzare? Mio suocero vuole farmi comprare online questo: http://www.nanotechstore.it/index.php?o ... 1&Itemid=4

Le "fughe rovinate" non sono tantissime ma la porzione di parte "che suona vuota" non è indifferente. Visto che c'è anche una parte dove le piastrelle non ci sono più (una striscia di 20 piastrelline), che sia il caso di:
- comprare la colla per attaccarle
- comprare lo stucco per "riparare tutto" anche le fughe rovinate
oppure:
- prendere il prodotto che ho linkato o un altro??

In poche parole devo:
- reincollare questa striscia di piastrelle
- mettere a posto le fughe mangiate
- proteggere e "chiudere" la parte delle piastrelle che sotto battono vuote.

Grazie per tutti i consigli che seguirò alla lettera.
Passata l'estate poi mi faccio vivo di nuovo :)
angusto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 27 mag 2016, 14:56

Re: Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda laura leucci » ven 03 giu 2016, 13:10

Ti rispondo velocemente dal cellulare. Magari stasera sarò più dettagliata.
Il prodotto bicomponente che mi hai descritto l'ho usato (anche se non della stessa marca) ma l'ho trovato scomodo da usare. Poco malleabile.
Io spesso uso un prodotto della wuth, Ms Pool, che e' lavoratore come un silicone, anche se leggermente più denso.
Oppure, proprio in questi giorni, un prodotto della Pattex, questa sera ti dico la sigla.
A dopo
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 340
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda angusto » ven 03 giu 2016, 13:30

Grazie!
Ma quello posso usarlo anche per incollare le piastrelle saltate oltre che per mettere a posto le fughe e "chiudere i buchi"?

Grazie in anticipo e.. a dopo!
angusto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 27 mag 2016, 14:56

Re: Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda angusto » ven 03 giu 2016, 16:07

Giusto per aggiungere: la piscina ora è vuota!
angusto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 27 mag 2016, 14:56

Re: Aiuto disperato per piscina mai mantenuta

Messaggioda angusto » lun 06 giu 2016, 09:01

Buongiorno,

visto che aspetto ancora una risposta chiedo un'altra cosa.. se posso!
Un consiglio su un prodotto per pulire la linea di galleggiamento dell'acqua?

Grazie!!!!!!!!!!
Angelo
angusto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 27 mag 2016, 14:56


Torna a Manutenzione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite