Controlavaggio o backwash o lavaggio del filtro

Piccoli impegni quotidiani per vivere una piscina con confort

Controlavaggio o backwash o lavaggio del filtro

Messaggioda laura leucci » mar 13 mar 2012, 18:43

Controlavaggio o backwash del filtro

Ogni tipo di filtro si satura di detriti, insetti, piccole foglie, capelli ecc ecc, quindi, ad un certo punto, nasce la necessità di lavarlo.

La frequenza dei controlavaggi dipende unicamente da quanto sporco entra in piscina :) , ma il manometro in dotazione avverte la necessità del lavaggio del filtro.

Nel caso di filtri a sabbia, infatti, il manometro segna la differenza di pressione tra la parte superiore e la parte inferiore del letto filtrante.

In parole semplici, segnala che l'acqua "fa fatica" ad attraversare il letto di sabbia pieno di sporco, e fa aumentare la pressione.

Nel controlavaggio, o backwash, il flusso dell'acqua inverte la direzione facendo muovere la sabbia liberando lo sporco. I granelli di sabbia "urtano" tra di loro e si puliscono, mandando l'acqua nel tubo di scarico.

Nei filtri a diatomee, invece, il controlavaggio espelle anche la farina fossile (diatomea), quindi, dopo ogni controlavaggio si deve mettere nuova farina fossile.

Nei filtri a cartuccia non esiste la funzione di controlavaggio. In quel caso basta prendere la cartuccia, lavarla con un potente getto di acqua, magari immergerla in una potente soluzione a base di cloro (10 gr per litro circa) e dopo usarla di nuovo.

mail cartuccia.JPG


Ogni tanto immergere la cartuccia in una soluzione di acido cloridrico (attenzione a rispettare le norme di sicurezza per la manipolazione degli acidi) per disincrostarla, o usare i disincrostanti idonei.

I passaggi del controlavaggio o backwash di un filtro a sabbia con valvola selettrice sono:

1) spegnere la pompa di filtrazione.

2) ruotare la valvola selettrice abbassando la leva e portandola su "controlavaggio" o "backwash".
Per memorizzare velocemente la posizione giusta, immaginiamo la valvola selettrice come un orologio: "filtrazione" è su ore 12, "controlavaggio" è su ore 6.
IMG-20120313-00826 (Copia).jpg


3) accendere la pompa.

4) sempre sulla valvola selettrice c'è un bicchierino di vetro, detto "bicchierino spia".
Lì vedremo passare l'acqua di scarico.
Al principio sarà scura, sino a che diventerà trasparente.
IMG-20120313-00835 (Copia).jpg


E' il momento di spegnere la pompa.


5) spegnere la pompa.

6) spostare nuovamente la valvola selettrice in posizione di "risciacquo" o "rinse". In tale situazione si puliranno le tubazioni.

posizione risciacquo (Copia).jpg


7) spegnere la pompa.

8) rimettere la valvola selettrice su "filtrazione".

IMG-20120313-00824 (Copia).jpg



9) accendere la pompa rimettendola in modalità orologio.
Per poter visualizzare o scaricare gli allegati devi essere un utente registrato ed autenticato.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 343
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Torna a Manutenzione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti