Consiglio su apparecchiatura per carico automatico

Piccoli impegni quotidiani per vivere una piscina con confort

Consiglio su apparecchiatura per carico automatico

Messaggioda Giovannino60 » mar 15 apr 2014, 21:32

Salve,
ho un dispositivo per il carico automatico dell'acqua ma ora si è rotto, arrivano due fili al galleggiante mi consigliate un apparecchiatura per sostiture l'apparecchio vecchio?

Grazie
Giovannino60
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 15 apr 2014, 20:14

Re: Consiglio su apparecchiatura per carico automatico

Messaggioda laura leucci » lun 28 apr 2014, 23:52

ciao giovannino60.

Presumo tu abbia una piscina a sfioro ed il riempimento automatico sia all'interno della sala filtri.

Noi generalmente usiamo il sistema delle sondine perché lo consideriamo più affidabile dei galleggianti.

In breve cerco di spiegarmi.

Abbiamo il tubo di carico dell'acqua. Installiamo una elettrovalvola normalmente chiusa (giusto per intenderci una di quelle che si usano negli impianti di irrigazione in plastica!!) che viene comandata da un controllo livelli (un negozio di materiale elettrico ben fornito li avrà sicuramente).

Il controllo livelli viene azionato da due o tre sondine (dipende dal modello che scegli).
Le due o tre sondine vanno messe nella vasca di compenso e collegate al controllo livelli.

Nella vasca di compenso le dovrai fissare in questa maniera:
Modello a due sondine:
sondina NEUTRO e sondina MASSIMO
la sondina cosiddetta NEUTRO deve essere nel punto più profondo della vasca.
la sondina MASSIMO dovrà essere fissata al livello massimo che decidi.
In questa maniera la sondina MASSIMO, non appena NON sarà bagnata dall'acqua (perché il livello sarà sceso), darà il comando al controllo livello che aprirà l'elettrovalvola.
Appena il livello sarà raggiunto, la sondina MASSIMO darà il comando al controllo livello che chiuderà l'elettrovalvola.

Modello a tre sondine:
sondina NEUTRO
sondina MINIMO
sondina MASSIMO

Nella vasca di compenso dovrai fissare la sondina NEUTRO nel punto più basso.
La sondina MINIMO nel punto di inizio riempimento
La sondina MASSIMO nel punto massimo di riempimento.

In questa maniera il controllo livello sarà attivato non appena la sondina MINIMO non è bagnata aprendo l'elettrovalvola.
Il riempimento finirà non appena la sondina MASSIMO sarà bagnata dall'acqua.

La differenza tra i due metodi consiste nel tempo di reintregro.
Nel modello a due sondine, il riempimento è poco e spesso perché basta che il livello dell'acqua scenda di un solo centimetro per aprire l'elettrovalvola e, di conseguenza, il reintegro è abbastanza frequente.

Al contrario, nel modello a tre sondine, l'elettrovalvola è attivata quando la sondina minima è senza acqua, quindi il riempimento è più importante perché è di più il volume da riempire.

Spero di essere stata chiara.

Ti saluto.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 343
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Consiglio su apparecchiatura per carico automatico

Messaggioda Giovannino60 » mar 29 apr 2014, 09:36

La mia situazione è questa, ora ho una centralina che si rotta, dalla centralina partivano due fili che vanno a comandare un galleggiante posto in un pozzetto, tipo skimmer, della piscina. In questo pozzetto entra acqua e il galleggiante quando si abbassava l'acqua comandava una saracinesta, posta sul tubo di alimentazione dell'acqua nel locale macchine, che reintegrava l'acqua.
C'è una centralina di questo tipo in commercio che posso sostituirla a quella che si è rotta? Che ha solo due fili che vanno al galleggiante?

Grazie
Giovannino60
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 15 apr 2014, 20:14

Re: Consiglio su apparecchiatura per carico automatico

Messaggioda laura leucci » mar 29 apr 2014, 21:19

Dalle tue parole tu hai una piscina a skimmer con il riempimento automatico. In questo caso ogni installatore ha il suo metodo.

Ti conviene smontare il pezzo e cercare in un negozio di materiale elettrico ben fornito.

Grazie a te
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 343
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Consiglio su apparecchiatura per carico automatico

Messaggioda Giovannino60 » mar 29 apr 2014, 22:32

La questione è la centralina, la ditta Aquilus è fallita e quindi il pezzo non si trova più, quindi chiedo se c'è un'altra centralina elettrica con la stessa funzione in commercio.
Giovannino60
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 15 apr 2014, 20:14


Torna a Manutenzione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti