Valvola selettrice: funzioni

Piccoli impegni quotidiani per vivere una piscina con confort

Valvola selettrice: funzioni

Messaggioda laura leucci » ven 08 giu 2012, 19:31

ANALISI DELLE VARIE FUNZIONI DELLA VALVOLA SELETTRICE

La valvola selettrice multivie può assumere le seguenti 6 posizioni, che corrispondono ad altrettante funzioni:

Per passare da una posizione all’altra occorre arrestare la pompa ed esercitare pressione sul manico, ruotare in senso orario ed arrestare l’indice nella posizione voluta.

TUTTE QUESTE OPERAZIONI DEVONO ESSERE ESEGUITE A POMPA SPENTA.

(A) Posizione Filter (per filtrare l’acqua):

L’acqua entra nel filtro dall’alto, attraversa il letto di sabbia, esce dal basso e ritorna in piscina.

Durante questa operazione tenere le valvole dell’aspirazione aperte.

Il grado di apertura (intero per quelle degli skimmers e ¼ per quella della presa di fondo) può essere variato in funzione delle necessità.
E' da tenere presente che più si apre la valvola della presa di fondo, più si riduce l’aspirazione degli skimmers.

Se si desidera aumentare l’aspirazione degli skimmers, sarà necessario chiudere la valvola della presa di fondo.

Durante il funzionamento è consigliabile controllare periodicamente il manometro.
Quando la pressione di esercizio raggiungerà 1,5 bar, sarà necessario effettuare il contro lavaggio.

(D) Posizione Backwash (per il lavaggio del filtro):

Quando si riempie il filtro di sabbia, si creano molti canali preferenziali, ma lo sporco gradatamente li ostruisce, facendo aumentare la pressione di esercizio, rallentando il passaggio dell’acqua e diminuendo di conseguenza l’aspirazione. È per questo motivo che la pressione si eleva gradatamente sino a 1,5 bar. Questo livello indica che il letto filtrante non può sopportare più sporcizia, quindi, sarà necessario pulirlo procedendo nella seguente maniera.
Arrestata la pompa, si colloca la valvola in posizione Backwash, l’acqua entra nel filtro dal basso, attraversa il letto di sabbia, esce dall’alto e va allo scarico, trasportando lo sporco. L’operazione va protratta sino a quando l’acqua che passa attraverso il bicchierino spia della valvola multivie non sia tornata limpida.
Con questa manovra si scaricherà in fogna tutta la sporcizia che ostruiva il filtro.

(F) Posizione Rinse (per risciacquare e sistemare il letto filtrante dopo il lavaggio):
Per evitare che dopo il contro lavaggio l’acqua torbida ritorni in piscina, esiste questa posizione. Fermate la pompa e posizionate la valvola selettrice nella posizione RINSE. L’acqua entra dall’alto, attraversa il letto di sabbia, esce dal basso e va allo scarico (durata dell’operazione circa 20 secondi). Questa operazione si effettua appena terminato il contro lavaggio e prima di iniziare la regolare filtrazione.

(B) Posizione Waste (per svuotare la piscina):
L’acqua non entra nel filtro ma viene inviata dalla pompa direttamente allo scarico. La piscina si svuota attraverso la presa di fondo, dopo aver chiuso le valvole degli skimmers e delle bocchette e aperta quella dello scarico.

(E) Posizione Recirculate (per far girare l’acqua senza attraversare il filtro):
L’acqua arrivando alla pompa non entra nel filtro, ma ritorna direttamente in vasca.

(C) Posizione Closed:
l’acqua non circola oltre la valvola (non tenere mai la valvola in questa posizione con l’impianto in funzione). Si utilizza per chiudere il passaggio dell’acqua dal filtro alla pompa il che permette di aprire il coperchio della pompa e pulire il cestello del prefiltro.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 335
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Torna a Manutenzione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite