Chiusura di una piscina per l'inverno

Piccoli impegni quotidiani per vivere una piscina con confort

Chiusura di una piscina per l'inverno

Messaggioda laura leucci » mer 07 mar 2012, 18:51

SVERNAMENTO DELLE PISCINE

REGOLE GENERALI
• Conservare l’acqua limpida.
• Non lasciare mai delle materie in decomposizione sul fondo della piscina.
• Mantenere l’acqua al normale livello.
• Non svuotare la piscina.
• Proteggere le parti sensibili al gelo.
Tappe preliminari:
fino a quando la temperatura dell’acqua si mantiene sopra i 12 gradi, continuate ad eseguire tutte le procedure normali di manutenzione della piscina. Controllate costantemente la temperatura riducendo la durata della filtrazione quotidiana e l’apporto di prodotti chimici in proporzione all’abbassarsi della stessa. Vedi tabella seguente.
Eseguite un lavaggio profondo del filtro e smontate le tubazioni. Quindi, togliete il cestello ed il battente dello skimmer stesso e della bocchetta affinché possano fungere da troppopieno durante il periodo invernale.
Coprite la vasca con una copertura in grado di garantire la massima opacità e protezione nonché una buona qualità dell’acqua.
La pompa ed il filtro vanno riposti in un luogo riparato e con i vari fori aperti per permettere che l’aria circoli liberamente.
In normali condizioni di installazione, la struttura della nostra piscina non teme le forti gelate. È dunque inutile mettere delle protezioni antigelo quali pneumatici, camere d’aria ecc, sulla superficie dell’acqua.

A fine stagione estiva, settembre-ottobre a seconda delle zone è opportuno eseguire alcune importanti operazioni per una buona messa a riposo (ibernazione) della vostra piscina.
Queste operazioni sono semplici ma gravose sotto l’aspetto della manualità quindi, se non gradite gli sforzi fisici, vi suggeriamo di rivolgervi al Vs. Manutentore di fiducia con il quale potrete stipulare un accordo di “abbonamento”. Normalmente questi abbonamenti prevedono:
• lavori per l’apertura della piscina.
• 2-3 visite, nel corso della stagione, per controlli vari.
• eventuale rimessaggio di pompe, ecc…

In sintesi, le operazioni da eseguire per un corretto ed idoneo “svernamento” della piscina sono:
• Accurata pulizia-spazzolatura di fondo e pareti della vasca, compresa una completa aspirazione del fondo vasca.
• Controllo del valore del pH e riduzione dello stesso a 7,2 max.
• Eseguire una superclorazione dosando circa 10 gr/mc di cloro.
• Immettere in vasca la dose invernale di alghicida.
• Immettere in vasca la dose richiesta di un buon prodotto svernante. L’uso di questo tipo di prodotto è molto importante infatti, esalta l’attività dell’alghicida ed evita il rischio della formazione di incrostazioni calcaree sia sul rivestimento che sugli accessori e tubazioni. L’impiego del prodotto svernante durante l’inverno agevolerà di gran lunga la successiva primaverile pulizia e disincrostazione.
• La piscina durante l’inverno va lasciata piena anche se nella zona si verificano gelate. Si consiglia di immettere negli skimmers alcuni elementi rompighiaccio speciali, oppure alcuni pezzi di polistirolo. Se possibile, svuotare le tubazioni che potrebbero essere soggette al gelo.
• Si consiglia di coprire la piscina con l’apposito telo di copertura fornito dalle ditte operanti nel settore piscine. Questo telo, dotato di salsicciotti tubolari perimetrali da riempire con acqua, sigilla efficacemente tutto il perimetro della piscina, impedendo che foglie, polvere, acqua e sporcizia in genere vadano ad inquinare l’acqua della vasca.


Per questa ragione durante tutto il periodo invernale il livello dell’acqua dev’essere conservato al massimo dell’altezza disponibile (a livello del foro della bocchetta). Verificate sempre che lo stesso non risulti ostruito da foglie o altri detriti.
Temperatura dell’acqua Filtrazione quotidiana
20° 8 ore
18° 6 ore
16° 5 ore
14° 4 ore
12° 3 ore
10 a -5° 2 ore
da -5 a -10 6 x 1 ora

NOTA: i tempi di filtrazione e di aggiunta dei prodotti di trattamento possono essere ridotti sensibilmente se si utilizza una copertura opaca. Il pH è da misurare tutti i mesi e da correggere se è superiore a 7,6 oppure inferiore a 7,2 (utilizzate i prodotti specifici PH-MINUS e PH- PLUS) per ciò che concerne l’uso di AQUA PURA BABY , continuate ad eseguire il trattamento aggiungendo normali dosi di prodotto quando la componente solida è consumata all’80-90%.
Pulire regolarmente la parte del liner che sta fuori dell’acqua.
Smontare la scaletta e gli altri accessorie ritirarli dopo la pulizia accurata.
Assicurare una manutenzione normale e regolare della piscina eliminando gli eventuali depositi di terra o di altre sostanze indesiderate che possono decomporsi.
Si raccomanda inoltre di stendere una copertura invernale al fine di evitare che le foglie morte ed altri detriti sporchino l’acqua.
Coloro che non dispongono di una copertura invernale devono eliminare le impurità con il retino ed ultimare la pulizia con la scopa ispiratrice.
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 335
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Torna a Manutenzione della piscina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite