Mantenimento acqua

Siamo tutti "piccoli chimici"...

Mantenimento acqua

Messaggioda andreas » mer 13 giu 2012, 12:22

Salve,

Avrei bisogno di un parere.

ho la piscina da poco e sono piuttosto inesperto e chi mi ha installato la piscina interrata (circa 75 metri cubi) mi ha dato dei prodotti e mi ha indicato come usarli:

per il mantenimento:

controllo PH e regolazione con ph+ e ph -, in un mese ho già consumanto 5 Kg di ph- perchè, a parte quando ho inserito l'acqua dall'acquedotto ed il ph era basso, ora mi risulta sempre un pò alto.

ogni 15 gg devo inserire 1 litro di antialga.
Nello skimmer inserisco un pastiglione di tricloro 200 g, ne metto uno nuovo quando quest'ultimo è esaurito.

Cosa ne pensate?
andreas
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 13 giu 2012, 12:16

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda laura leucci » mer 13 giu 2012, 16:34

ciao Andreas e benvenuto nella nostra community.
prima di ogni cosa ti invito a leggere attentamente i forum dedicati al pH ed al cloro.
ho cercato di essere completa per far capire le dinamiche che intercorrono tra un pH ideale ed una buona clorazione.
per ora te le riassumo brevemente:
tranne l'acqua dell'acquedotto (hai ragione ;) ) che è molto stabile, il resto dell'acqua che entra in piscina, a seconda delle zone, ha generalmente un valore di pH molto alto, quindi è necessario abbassarlo.
il pH deve essere tra 7,2 e 7,6.
il cloro deve essere tra 1 ed 1,5.
una parola sull'antialga (e questo vale per tutti i prodotti liquidi quali, per esempio, il flocculante).
non esistono regole generali sulla sua concentrazione.
essa è solamente a discrezione del fabbricante.
pertanto ti invito a leggere attentamente le istruzioni del tuo antialga ed attenerti ad esse.
generalmente le dosi hanno il parametro dei 100 metri cubi, quindi tu devi diminuirle di un quarto.
le pastiglie di tricloro vanno bene, ma fai sempre le analisi (mi raccomando, il campione di acqua prelevalo lontano dagli skimmer).
dimmi se sono stata sufficientemente chiara e non esitare a domandare altro.
ti saluto.
laura
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 337
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda andreas » mer 13 giu 2012, 17:47

Ciao,

molte grazie delle chiare risposte.

Un'altra delucidazioni:
Chi mi ha fornito la piscina penso che non sia tanto esperto, ma me ne son accorto troppo tardi a lavori già inziati, ma ha indicato di mettere il tricloro e non c'era neanche il bisogno di controllare il cloro in acqua, ma solo il PH.

Quindi Mi consigli di controllare la quantità di cloro in acqua e se è sotto al 1 di aggiungere un'altra pastiglia di tricoloro.
andreas
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 13 giu 2012, 12:16

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda laura leucci » gio 14 giu 2012, 01:41

no. non usare il tricloro con leggerezza.
facciamo insieme la differenza tra cloro (dicloro) e tricloro.
il dicloro ha una concentrazione di cloro sino al 56% ed è a rapida dissoluzione.
cioè, non appena messo in acqua, diventa acido ipocloroso (cloro con fortissimo potere ossidante, cioè disinfettante) e si combina facilmente con tutti gli agenti presenti in acqua neutralizzandoli.
proprio perchè è a rapida dissoluzione, è estremamente volatile, quindi la sua durata è molto limitata nel tempo.
il tricloro, che ha una concentrazione pari al 90%, è a lenta dissoluzione e si usa come mantenimento del tasso del cloro (sempre controllando il valore con il kit analisi).
parzialmente è giusto il concetto del pH: il tricloro non altera il pH, di conseguenza il pH è meno soggetto a variare.
quindi il corretto uso sarebbe: inserire quotidianamente la dose minima di dicloro (1 grammo ogni metro cubo in piscina) in modo da avere un forte tampone ossidante in acqua, ma mettere un pastiglione di tricloro negli skimmer che tamponi situazioni straordinarie.
ma è fuori dubbio che tutto ciò vale se il valore del pH è compreso tra 7,2 e 7,6.
ricapitolando: tieni sempre sotto controllo il pH, metti la dose minima di cloro in vasca quotidianamente, lascia un pastiglione di tricloro negli skimmer e, una volta a settimana, usa l'antialghe.
quando sarai diventato esperto di queste manovre, parleremo del flocculante. per ora prendi dimestichezza con i prodotti base.
a presto.
ciao
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 337
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda andreas » gio 14 giu 2012, 08:39

siccome chi mi ha fornito la piscina e il kit di prodotti mi ha fornito solo il tricloro, allora mi consigli di comprare il dicloro al 56% e di metterne in vasca 73 grammi al giorno, lasciando sempre la pasticca di tricloro.

Ieri sera la percentuale di cloro era effettivamente un pò bassina.

Molte grazie...

Ciao
andreas
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 13 giu 2012, 12:16

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda laura leucci » gio 14 giu 2012, 15:07

esatto.il corretto utilizzo dei prodotti è questo: dicloro ogni giorno e tricloro in pastiglie nello skimmer.
non appena avrai preso dimestichezza con questa procedura, passeremo agli altri prodotti.
tieni sempre d'occhio il pH.
ciao
Avatar utente
laura leucci
Site Admin
 
Messaggi: 337
Iscritto il: mar 06 mar 2012, 00:01

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda antonio » mar 19 giu 2012, 19:48

a me hanno detto di usare delle pastiglie con i puntini blu che anno tutto dentro.
IO mi trovo bene. Voi cosa ne pensate?Le avete mai usate?
antonio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mar 12 giu 2012, 22:24

Re: Mantenimento acqua

Messaggioda gerlando » gio 21 giu 2012, 12:25

ciao. si le ho usate in piena stagione cioè quando ho utilizzato la piscina in modo intenso (pranzi e cene con amici)...funzionano solo se ho il livello del pH sotto controllo. diversamente, ho notato, che fanno danno... o meglio nn funzionano come dovrebbero...onestamente, non sono espertissimo, devo sempre chiedere consiglio prima di fare qualcosa in piscina, ma per ora mi hanno sempre consigliato bene.

ciao
gerlando
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 14 mag 2012, 13:37


Torna a Trattamento e disinfezione acqua

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti